Repubblica Ultimora

    CALCIO, SERIE A: TRIS ICARDI NEL DERBY, INTER-MILAN 3-2


    Un, due, tre: Icardi. Il capitano nerazzurro realizza la tripletta che stende un Milan brutto nel primo tempo, bello e gagliardo nella ripresa, condannato - dopo aver recuperato due volte il risultato con Suso e Bonaventura - dall'ingenuita' di Rodriguez...

    Un, due, tre: Icardi. Il capitano nerazzurro realizza la tripletta che stende un Milan brutto nel primo tempo, bello e gagliardo nella ripresa, condannato - dopo aver recuperato due volte il risultato con Suso e Bonaventura - dall'ingenuita' di Rodriguez (trattenuta su D'Ambrosio e rigore al 90'). Spalletti batte Montella 3-2 e resta in scia del Napoli (a -2, secondo posto solitario) cacciando il Milan indietro di 10 punti.

    CALCIO, SERIE A: ROMA-NAPOLI 0-1, INSIGNE LANCIA LA FUGA


    Il Napoli e' ufficialmente in fuga. Grazie ad una rete di Insigne, gli azzurri battono la Roma all'Olimpico per 1-0 e si portano a 24 punti in classifica, a 5 da Juventus, Lazio e Inter, quest'ultima attesa domani dal derby di Milano. I giallorossi, che...

    Il Napoli e' ufficialmente in fuga. Grazie ad una rete di Insigne, gli azzurri battono la Roma all'Olimpico per 1-0 e si portano a 24 punti in classifica, a 5 da Juventus, Lazio e Inter, quest'ultima attesa domani dal derby di Milano. I giallorossi, che possono recriminare per due legni colpiti, restano fermi a quota 15, con il match con la Sampdoria da recuperare.

    CALCIO, MONDIALI 2018: BOSNIA-BELGIO 3-4, ITALIA AI PLAYOFF


    Il Belgio batte la Bosnia e regala all'Italia l'aritmetica certezza dei playoff per le qualificazioni ai Mondiali. La sfida di Sarajevo valida per il gruppo H è finita 4-3 per i Diavoli Rossi, un risultato che garantisce agli azzurri l'accesso allo...

    Il Belgio batte la Bosnia e regala all'Italia l'aritmetica certezza dei playoff per le qualificazioni ai Mondiali. La sfida di Sarajevo valida per il gruppo H è finita 4-3 per i Diavoli Rossi, un risultato che garantisce agli azzurri l'accesso allo spareggio già prima della sfida di lunedì prossimo in Albania. Alla Bosnia, infatti, serviva la vittoria per poter ancora sperare di raggiungere l'Italia fra le migliori seconde nell'ultima giornata di qualificazioni. La nazionale di Bazdarevic resta invece ferma a quota 14 punti contro i 20 dell'Italia, a questo punto irraggiungibile nonostante il mezzo passo falso contro la Macedonia.

    NUOTO, DOPING: PROCURA NADO INDAGA MAGNINI E SANTUCCI


    I nuotatori azzurri Filippo Magnini e Michele Santucci sono indagati dalla Procura antidoping di Nado Italia sulla base degli atti dell'inchiesta della Procura della Repubblica di Pesaro nei confronti del medico nutrizionista Guido Porcellini. La procura...

    I nuotatori azzurri Filippo Magnini e Michele Santucci sono indagati dalla Procura antidoping di Nado Italia sulla base degli atti dell'inchiesta della Procura della Repubblica di Pesaro nei confronti del medico nutrizionista Guido Porcellini. La procura Nado - a quanto si apprende - contesta a Magnini la violazione degli art.2.2 (uso o tentato uso di sostanze dopanti) e 2.9 (favoreggiamento) del codice Wada, a Santucci il solo favoreggiamento.

    CALCIO, SERIE A: GENOA-LAZIO 2-3, DOPPIETTE IMMOBILE E PELLEGRI


    La Lazio vince al Ferraris, superando 3-2 il Genoa nel posticipo della quarta giornata. La squadra di Inzaghi passa avanti al 13' del primo tempo con Bastos, pari rossoblu' del giovanissimo Pellegri al 12' della ripresa, al 25' Immobile riporta avanti i...

    La Lazio vince al Ferraris, superando 3-2 il Genoa nel posticipo della quarta giornata. La squadra di Inzaghi passa avanti al 13' del primo tempo con Bastos, pari rossoblu' del giovanissimo Pellegri al 12' della ripresa, al 25' Immobile riporta avanti i biancocelesti ma tre minuti dopo ancora Pellegri trafigge Strakosha. Al 37' il definitivo gol del 3-2 siglato di nuovo da Immobile. Biancocelesti a quota 10, a due lunghezze dal trio di testa formato da Inter, Juve e Napoli, Grifone che resta con un solo punto.

    CALCIO, SERIE A: GOMEZ REPLICA A BASTIEN, CHIEVO-ATALANTA 1-1


    Termina 1-1 il primo posticipo della quarta giornata di andata di Serie A tra Chievo e Atalanta. Al 'Bentegodi' di Verona, reti nella ripresa di Bastien (7') e, su rigore, di Gomez (40'). In classifica, le due formazioni salgono a 4...

    Termina 1-1 il primo posticipo della quarta giornata di andata di Serie A tra Chievo e Atalanta. Al 'Bentegodi' di Verona, reti nella ripresa di Bastien (7') e, su rigore, di Gomez (40'). In classifica, le due formazioni salgono a 4 punti.

    F1, FERRARI: UFFICIALE RINNOVO VETTEL FINO AL 2020


    Ferrari ha "prolungato l'accordo tecnico sportivo con il pilota Sebastian Vettel per le stagioni 2018, 2019 e 2020 del Campionato Mondiale di Formula 1". Lo si legge in una nota diffusa da Maranello che segue di pochi giorni l'analogo annuncio...

    Ferrari ha "prolungato l'accordo tecnico sportivo con il pilota Sebastian Vettel per le stagioni 2018, 2019 e 2020 del Campionato Mondiale di Formula 1". Lo si legge in una nota diffusa da Maranello che segue di pochi giorni l'analogo annuncio riguardante il collega Kimi Raikkonen dello scorso 22 agosto.

    CALCIO, SUPERCOPPA: TRIONFO LAZIO, 3-2 ALLA JUVE


    La Lazio ha vinto la Supercoppa italiana per la quarta volta nella sua storia. All'Olimpico, i biancocelesti hanno battuto per 3-2 la Juventus campione d'Italia grazie alla rete al 94' di Murgia dopo le doppiette di Immobile (32' su rigore e 54') e...

    La Lazio ha vinto la Supercoppa italiana per la quarta volta nella sua storia. All'Olimpico, i biancocelesti hanno battuto per 3-2 la Juventus campione d'Italia grazie alla rete al 94' di Murgia dopo le doppiette di Immobile (32' su rigore e 54') e Dybala (85' e 91' su penalty).

    MOTOGP, REP.CECA: VINCE MARQUEZ, ROSSI 4° IN RIMONTA E 6° DOVIZIOSO


    Marc Marquez ha vinto il Gran Premio della Repubblica Ceca, decimo appuntamento stagionale della Motogp. Il pilota spagnolo della Repsol Honda, che ha azzeccato la mossa di cambiare prima degli altri le gomme per montare quelle di asciutto, ha preceduto...

    Marc Marquez ha vinto il Gran Premio della Repubblica Ceca, decimo appuntamento stagionale della Motogp. Il pilota spagnolo della Repsol Honda, che ha azzeccato la mossa di cambiare prima degli altri le gomme per montare quelle di asciutto, ha preceduto di 20 secondi il connazionale e compagno di squadra Dani Pedrosa. Sul gradino piu' basso del podio Mavericks Vinales con la Yamaha. Dopo il trio spagnolo quarto posto per la Yamaha di Valentino Rossi, dopo una bella rimonta. Quinto il britannico Cal Crutchlow davanti ad altri due italiani Andrea Dovizioso con la Ducati ufficiale (punti preziosi per lui) e Danilo Petrucci, con la Ducati Pramac. In classifica Marquez allunga su Vinales e Dovizioso.

    F1, UNGHERIA: POLE PER VETTEL DAVANTI A RAIKKONEN, POI LE MERCEDES


    Sebastian Vettel partira' dalla pole position nel Gp d'Ungheria, undicesima tappa (su venti) del Mondiale 2017 di Formula 1 che si disputera' domani sul circuito dell'Hungaroring. Il tedesco della Ferrari, leader del Mondiale, con il tempo di 1'16"276 si...

    Sebastian Vettel partira' dalla pole position nel Gp d'Ungheria, undicesima tappa (su venti) del Mondiale 2017 di Formula 1 che si disputera' domani sul circuito dell'Hungaroring. Il tedesco della Ferrari, leader del Mondiale, con il tempo di 1'16"276 si e' messo alle spalle il compagno di scuderia Kimi Raikkonen, staccato di 168 millesimi. Dietro alla prima fila tutta rossa si piazzano le Mercedes di Valtteri Bottas e Lewis Hamilton, piu' lenti di 254 e 431 millesimi rispetto a Vettel.

    NUOTO, MONDIALI; 800 SL: ORO DETTI E PALTRINIERI BRONZO


    Gabriele Detti ha conquistato l'oro negli 800 stile libero ai Mondiali di nuoto in corso a Budapest. Bronzo per Gregorio Paltrinieri, giunto alle spalle del polacco Wojciech Wojdak....

    Gabriele Detti ha conquistato l'oro negli 800 stile libero ai Mondiali di nuoto in corso a Budapest. Bronzo per Gregorio Paltrinieri, giunto alle spalle del polacco Wojciech Wojdak.

    CALCIO, SERIE A; PRIMA GIORNATA: JUVE-CAGLIARI E ATALANTA-ROMA


    Questa la prima giornata della serie A edizione 2017-2018 al via nel week-end del 19-20 agosto prossimi: Atalanta - Roma Bologna - Torino Crotone - Milan Hellas Verona - Napoli Inter - Fiorentina Juventus - Cagliari Lazio - Spal Sampdoria - Benevento...

    Questa la prima giornata della serie A edizione 2017-2018 al via nel week-end del 19-20 agosto prossimi:
    Atalanta - Roma
    Bologna - Torino
    Crotone - Milan
    Hellas Verona - Napoli
    Inter - Fiorentina
    Juventus - Cagliari
    Lazio - Spal
    Sampdoria - Benevento
    Sassuolo - Genoa
    Udinese - Chievo

    NUOTO, PELLEGRINI: ORA SONO IN PACE, QUESTI I MIEI ULTIMI 200


    "Adesso posso dire di essere in pace. Volevo una medaglia importante dopo quello che è successo l'anno scorso, ma non pensavo però all'oro. Questi sono i miei ultimi 200 stile, continuerò a nuotare seguendo un altro percorso". Federica Pellegrini...

    "Adesso posso dire di essere in pace. Volevo una medaglia importante dopo quello che è successo l'anno scorso, ma non pensavo però all'oro. Questi sono i miei ultimi 200 stile, continuerò a nuotare seguendo un altro percorso". Federica Pellegrini parla così ai microfoni di Rai Sport dopo l'oro mondiale nei 200 sl a Budapest.

    NUOTO, MONDIALI: PELLEGRINI ORO NEI 200 SL


    Federica Pellegrini e' medaglia d'oro nei 200 stile libero ai Mondiali di nuoto di Budapest. L'olimpionica e' tornata sul gradino piu' alto della competizione iridata dopo Roma 2009 e Shanghai 2011. La campionessa veneta, tesserata per il Circolo...

    Federica Pellegrini e' medaglia d'oro nei 200 stile libero ai Mondiali di nuoto di Budapest. L'olimpionica e' tornata sul gradino piu' alto della competizione iridata dopo Roma 2009 e Shanghai 2011. La campionessa veneta, tesserata per il Circolo Canottieri Aniene, si e' imposta col tempo di 1'54"73, battendo la campionessa olimpica in carica, l'americana Katie Ledecky che ha chiuso in 1'55''18, a pari merito con l'australiana Emma Mckeon.

    SCHERMA, MONDIALI; FIORETTO DONNE: ORO PER L'ITALIA


    Medaglia d'oro per la squadra azzurra di fioretto femminile ai Mondiali di Lipsia. Arianna Errigo, Alice Volpi, Camilla Mancini e Martina Batini hanno battuto in finale gli Stati Uniti con il punteggio di 45-25. Si tratta della settima medaglia per...

    Medaglia d'oro per la squadra azzurra di fioretto femminile ai Mondiali di Lipsia. Arianna Errigo, Alice Volpi, Camilla Mancini e Martina Batini hanno battuto in finale gli Stati Uniti con il punteggio di 45-25. Si tratta della settima medaglia per l'Italia: 2 ori, 1 un argento e 4 bronzi.

    NUOTO, MONDIALI; 25 KM DI FONDO: FURLAN ARGENTO


    Ancora una medaglia per l'Italia dal nuoto di fondo ai Mondiali in corso a Budapest: nella 25 km Matteo Furlan ha vinto la medaglia d'argento. L'oro è andato al francese Axel Reymond con il tempo di 5h02'46''4. Furlan si è piazzato secondo chiudendo in...

    Ancora una medaglia per l'Italia dal nuoto di fondo ai Mondiali in corso a Budapest: nella 25 km Matteo Furlan ha vinto la medaglia d'argento. L'oro è andato al francese Axel Reymond con il tempo di 5h02'46''4. Furlan si è piazzato secondo chiudendo in rimonta davanti al russo Evgenii Drattcev. Ai piedi del podio il campione del mondo uscente Simone Ruffini.

    NUOTO, SINCRO; MONDIALI: ORO FLAMINI E MINISINI NEL DUO MISTO


    Italia sul gradino più alto del podio nel duo misto di nuoto sincronizzato ai Mondiali di Budapest grazie a Giorgio Minisini e Manila Flamini che conquistano il titolo, il primo per l'italia in questi mondiali, detronizzando la Russia di Michaela...

    Italia sul gradino più alto del podio nel duo misto di nuoto sincronizzato ai Mondiali di Budapest grazie a Giorgio Minisini e Manila Flamini che conquistano il titolo, il primo per l'italia in questi mondiali, detronizzando la Russia di Michaela Kalancha e Alexandr Maltsev con 90.2639, terzo posto per gli Stati Uniti con 87.6682. L'esercizio di Manila e Giorgio propone un tema di grande attualità come "A scream from Lampedusa", curato da Michele Braga con la coreografia di Anastasija Ermakova, che fotografa il dramma, l'amore e la speranza di tante famiglie che ogni giorno fuggono dall'odio della guerra, dalla piaga della fame e dalla persecuzione politica e religiosa. I due azzurri hanno incantato in una prova che è valsa 90.2979 per i giudici con 27.2000 di esecuzione, 27.4000 di impressione artistica e 35.6979 di elementi.

    CALCIO, AIA: RIZZOLI NUOVO DESIGNATORE ARBITRI SERIE A


    Nicola Rizzoli sarà il nuovo designatore degli arbitri di Serie A. Ora è ufficiale: lo ha annunciato il presidente dell'Aia, Marcello Nicchi. Rizzoli, 45 anni, prenderà il posto di Domenico Messina. In Serie B il responsabile sarà Emidio Morganti,...

    Nicola Rizzoli sarà il nuovo designatore degli arbitri di Serie A. Ora è ufficiale: lo ha annunciato il presidente dell'Aia, Marcello Nicchi. Rizzoli, 45 anni, prenderà il posto di Domenico Messina. In Serie B il responsabile sarà Emidio Morganti, mentre per la Can D è stato scelto Matteo Trefoloni. Alla Can Pro confermato Giannoccaro, alla Cai andrà Andrea Gervasoni. Il Comitato nazionale ha poi deliberato la conferma di Alfredo Trentalange come responsabile del settore tecnico arbitrale. "E' una scelta importante - ha dichiarato Nicchi - Rizzoli e' prima di tutto una persona per bene, un grande dirigente e un grandissimo arbitro. E' un campione del mondo, ma prima di tutto un campione di educazione. E' un progetto che avevo in mente da tempo ed e' bastata una telefonata per convincerlo".

    CALCIO, EURO U.21: 3-1 ALL'ITALIA, SPAGNA IN FINALE CON GERMANIA


    Sara' Spagna-Germania la finale degli Europei Under 21 in corso in Polonia. Le "furie rosse" hanno battuto 3-1 in semifinale l'Italia di Luigi Di Biagio. Vantaggio di Saul Niguez al 53°, al 57° azzurri in 10 per l'espulsione di Gagliardini, ma al 62°...

    Sara' Spagna-Germania la finale degli Europei Under 21 in corso in Polonia. Le "furie rosse" hanno battuto 3-1 in semifinale l'Italia di Luigi Di Biagio. Vantaggio di Saul Niguez al 53°, al 57° azzurri in 10 per l'espulsione di Gagliardini, ma al 62° arriva il pareggio di Bernardeschi. La Spagna ci mette tre minuti a riportarsi in avanti ancora con Saul che, al 74°, firma la tripletta personale e il definitivo 3-1.

    BASKET, NBA: TITOLO A GOLDEN STATE, CLEVELANDO KO 129-120


    Warriors campioni Nba. Golden State batte 129-120 i Cleveland Cavaliers in gara 5 chiudendo la serie delle Finals e conquistando il secondo titolo in tre anni. Alla Oracle Arena la franchigia californiana riporta il titolo a Oakland dopo il ko dello...

    Warriors campioni Nba. Golden State batte 129-120 i Cleveland Cavaliers in gara 5 chiudendo la serie delle Finals e conquistando il secondo titolo in tre anni. Alla Oracle Arena la franchigia californiana riporta il titolo a Oakland dopo il ko dello scorso anno sempre contro i Cavs. A spingere al successo il team guidato da Steve Kerr è Kevin Durant che firma una prova maiuscola, 39 punti a referto, chiudendo le Finals con il record di oltre 30 punti a partita in 5 incontri, un primato che non veniva raggiunto dal 2000 e che gli vale il titolo di Mvp.

    CALCIO, CHAMPIONS: JUVE KO 4-1 IN FINALE, TRIONFA REAL MADRID


    La Juventus e' stata sconfitta a Cardiff per 4-1 nella finale di Champions League dal Real Madrid. Il primo tempo si chiude sull'1-1 grazie alle reti di Ronaldo (20') e Mandzukic (27'); nella ripresa i gol di Casemiro (16') e ancora Ronaldo (19'), fino...

    La Juventus e' stata sconfitta a Cardiff per 4-1 nella finale di Champions League dal Real Madrid. Il primo tempo si chiude sull'1-1 grazie alle reti di Ronaldo (20') e Mandzukic (27'); nella ripresa i gol di Casemiro (16') e ancora Ronaldo (19'), fino al poker dei Blancos servito da Asensio proprio al novantesimo.

    MOTOGP, ITALIA; ROSSI: NON SONO AL 100% MA OTTIMISTA


    "Non sto troppo male, anzi sto sempre meglio. Non sono al 100%, mi fanno male un po' di cose, faccio fatica a dormire ma specialmente negli ultimi due giorni fortunatamente le mie condizioni sono migliorate molto. Ho avuto un incidente che mi ha causato...

    "Non sto troppo male, anzi sto sempre meglio. Non sono al 100%, mi fanno male un po' di cose, faccio fatica a dormire ma specialmente negli ultimi due giorni fortunatamente le mie condizioni sono migliorate molto. Ho avuto un incidente che mi ha causato problemi soprattutto al petto. La caduta e' stata dolorosa perche' sono uscito fuori di pista di un metro ma per fortuna sul morbido Sono stato un giorno in ospedale perche' facevo fatica a respirare ma piano piano mi sono sentito meglio. Ieri ho provato a girare in moto, sono ottimista per il miglioramento delle mie condizioni. E' ancora giovedi', l'importante e' cercare di stare sempre meglio in vista di sabato quando ci saranno le prove". Lo ha detto Valentino Rossi nel corso di una conferenza stampa svoltasi quest'oggi all'Autodromo del Mugello nel giovedi' che precede il GP d'Italia e dopo aver ottenuto dai medici il nulla osta per correre.

    CALCIO, SERIE A: ATALANTA-CHIEVO 1-0, GOMEZ-GOL


    Finisce 1-0 Atalanta-Chievo, gara valida per l'ultima giornata del campionato di Serie A. Di Gomez, al 7°, la rete che decide la partita e che permette all'Atalanta di portarsi a quota 72 punti e, in attesa delle gare di domani, al quarto...

    Finisce 1-0 Atalanta-Chievo, gara valida per l'ultima giornata del campionato di Serie A. Di Gomez, al 7°, la rete che decide la partita e che permette all'Atalanta di portarsi a quota 72 punti e, in attesa delle gare di domani, al quarto posto.

    CALCIO, SERIE A: BOLOGNA-JUVE 1-2, DECIDE KEAN AL 94'


    Juventus batte Bologna 2-1 in un anticipo dell'ultima giornata del campionato di serie A di calcio, disputato a Bologna. La Juve manda in archivio il sesto campionato vinto di fila con una vittoria in rimonta al Dall'Ara, con Dybala (70') che ha risposto...

    Juventus batte Bologna 2-1 in un anticipo dell'ultima giornata del campionato di serie A di calcio, disputato a Bologna. La Juve manda in archivio il sesto campionato vinto di fila con una vittoria in rimonta al Dall'Ara, con Dybala (70') che ha risposto alla prodezza di Taider (52') prima del guizzo del classe 2000 Kean, al primo sorriso personale con un colpo di testa al 94'.

    CALCIO, SERIE A: HIGUAIN SALVA JUVE AL 92', 1-1 NEL DERBY COL TORINO


    Il recupero e' ancora fatale per il Torino che al 92' vede sfumare l'impresa: finisce 1-1 il derby della Mole allo Juventus Stadium con Higuain che in pieno recupero agguanta il pari, rispondendo alla punizione magistrale di Ljajic a inizio ripresa. I...

    Il recupero e' ancora fatale per il Torino che al 92' vede sfumare l'impresa: finisce 1-1 il derby della Mole allo Juventus Stadium con Higuain che in pieno recupero agguanta il pari, rispondendo alla punizione magistrale di Ljajic a inizio ripresa. I granata erano stati bravi a resistere in dieci (espulso Acquah) ma interrompono comunque la striscia di 33 vittorie di fila della Juve in campionato fra le proprie mura.

    CALCIO, SERIE A: NAPOLI BATTE 3-1 CAGLIARI E SUPERA LA ROMA


    Il Napoli ha sconfitto 3-1 il Cagliari nel primo anticipo della 35esima giornata di Serie A. Doppietta di Mertens e rete di Insigne per la squadra di Sarri, che conquista momentaneamente il secondo posto scavalcando per una notte la Roma, impegnata...

    Il Napoli ha sconfitto 3-1 il Cagliari nel primo anticipo della 35esima giornata di Serie A. Doppietta di Mertens e rete di Insigne per la squadra di Sarri, che conquista momentaneamente il secondo posto scavalcando per una notte la Roma, impegnata domani contro il Milan. Per i rossoblu' a segno Farias nel recupero.

    CALCIO: CORTE FIGC ANNULLA SQUALIFICA A MUNTARI


    La corte sportiva d'appello della Federcalcio ha annullato la giornata di squalifica inflitta a Sulley Muntari dal giudice sportivo, dopo che il ghanese del Pescara era stato oggetto di cori razziasti da parte di tifosi del Cagliari e a seguito delle...

    La corte sportiva d'appello della Federcalcio ha annullato la giornata di squalifica inflitta a Sulley Muntari dal giudice sportivo, dopo che il ghanese del Pescara era stato oggetto di cori razziasti da parte di tifosi del Cagliari e a seguito delle proteste con l'arbitro per il mancato stop della gara era stato espulso. In secondo grado, la corte ha accolto il ricorso di Muntari.

    CALCIO, SERIE A: NAPOLI BATTE INTER E VA A -1 DALLA ROMA


    Il Napoli affonda l'Inter, sempre piu' in crisi, e torna a vedere da vicinissimo il secondo posto, occupato dalla Roma appena un punto piu' su. A San Siro decide Callejon su un clamoroso errore di Nagatomo a fine primo tempo, ma in generale la formazione...

    Il Napoli affonda l'Inter, sempre piu' in crisi, e torna a vedere da vicinissimo il secondo posto, occupato dalla Roma appena un punto piu' su. A San Siro decide Callejon su un clamoroso errore di Nagatomo a fine primo tempo, ma in generale la formazione di Sarri ha dimostrato una superiorita' netta su quella di Pioli, che nelle ultime sei partite ha conquistato la miseria di due punti e si allontana ancora di piu' dal sesto posto, distante tre lunghezze.

    CALCIO, ANTICIPO SERIE A: TORINO-SAMP 1-1, A SCHICK RISPONDE ITURBE


    Torino e Sampdoria pareggiano 1-1 nell'anticipo della 34/a giornata del massimo campionato, un incontro molto equilibrato e combattuto. Del solito Schick nel primo tempo, la rete del vantaggio doriano, su assist del polacco Linetty. Pareggio nella...

    Torino e Sampdoria pareggiano 1-1 nell'anticipo della 34/a giornata del massimo campionato, un incontro molto equilibrato e combattuto. Del solito Schick nel primo tempo, la rete del vantaggio doriano, su assist del polacco Linetty. Pareggio nella ripresa di Iturbe, alla sua prima rete in maglia granata, bravo a sfruttare un errore di Regini.

    CALCIO, BUNDESLIGA: BAYERN VINCE A WOLFSBURG, ANCELOTTI CAMPIONE


    Il Bayern Monaco non spreca il primo match ball e si aggiudica per il quinto anno di fila la Bundesliga (record senza precedenti in Germania). La squadra di Carlo Ancelotti ha battuto 6-0 in trasferta il Wolfsburg e ha approfittato del mezzo passo falso...

    Il Bayern Monaco non spreca il primo match ball e si aggiudica per il quinto anno di fila la Bundesliga (record senza precedenti in Germania). La squadra di Carlo Ancelotti ha battuto 6-0 in trasferta il Wolfsburg e ha approfittato del mezzo passo falso del Lipsia, immediato inseguitore in classifica, in casa (0-0 contro l'Ingolstadt), per aggiudicarsi l'ennesimo titolo, avendo 10 punti di vantaggio a tre giornate dal termine. Per i bavaresi si tratta del 27/o titolo. A firmare il successo i gol di Alaba (19'), la doppietta di Lewandowski (36' e 45'), i sigilli di Robben (66'), Muller (80') e Kimmich (86'). Nel finale espulso Luiz Gustavo del Wolfsburg che si prende il secondo giallo e poi inveisce contro l'arbitro, applaudendolo platealmente prima di essere bloccato e allontanato dai compagni di squadra.

    CALCIO, SERIE A: TRIS ICARDI NON BASTA, FIORENTINA-INTER 5-4


    La Fiorentina batte 5-4 un'Inter in piena deriva e che - nonostante la tripletta di Icardi - dice probabilmente addio anche all'Europa League. Al Franchi, le doppiette di Babacar e Vecino, oltre al gol di Astori, confermano le clamorose fragilita' dei...

    La Fiorentina batte 5-4 un'Inter in piena deriva e che - nonostante la tripletta di Icardi - dice probabilmente addio anche all'Europa League. Al Franchi, le doppiette di Babacar e Vecino, oltre al gol di Astori, confermano le clamorose fragilita' dei nerazzurri, che pure avevano chiuso il primo tempo in vantaggio per 2-1 (Perisic e Icardi, che andra' a segno altre due volte nel finale). Nella ripresa, crollo verticale degli uomini di Pioli, con la Fiorentina che ha pure sbagliato un rigore con Bernardeschi, salvo soffrire nei minuti conclusivi (salvataggio sulla linea su Brozovic).

    CALCIO, SERIE A: 3-2 AL BOLOGNA, ATALANTA SCAVALCA LAZIO AL 4° POSTO


    Nell'anticipo della 33esima giornata di serie A l'Atalanta batte 3-2 il Bologna e con 63 punti scavalca momentaneamente la Lazio (61) al quarto posto. Decide il match Caldara al 75'. In precedenza, a segno Conti (3'), Freuler (14'), Destro (16') e Di...

    Nell'anticipo della 33esima giornata di serie A l'Atalanta batte 3-2 il Bologna e con 63 punti scavalca momentaneamente la Lazio (61) al quarto posto. Decide il match Caldara al 75'. In precedenza, a segno Conti (3'), Freuler (14'), Destro (16') e Di Francesco (61'). Il Bologna resta a quota 35.

    CALCIO, CHAMPIONS; SORTEGGIO: JUVE IN SEMIFINALE CON MONACO


    La Juventus affrontera' i francesi del Monaco nella semifinale di Champions League 2016-2017. Lo ha stabilito il sorteggio svoltosi a Nyon, il quartier generale dell'Uefa. I bianconeri giocheranno l'andata a Montecarlo ed il ritorno allo Stadium....

    La Juventus affrontera' i francesi del Monaco nella semifinale di Champions League 2016-2017. Lo ha stabilito il sorteggio svoltosi a Nyon, il quartier generale dell'Uefa. I bianconeri giocheranno l'andata a Montecarlo ed il ritorno allo Stadium. Nell'altra semifinale, in una sfida tutta spagnola, si sfideranno i campioni in carica del Real Madrid e l'Atletico Madrid. La finale e' in programma al Millennium Stadium di Cardiff, Galles, alle ore 20.45 di domenica 3 giugno.

    CALCIO, SERIE A: INTER-MILAN 2-2, ZAPATA PAREGGIA AL 96'


    Derby show con epilogo emozionante: finisce 2-2 tra Inter e Milan, con i rossoneri che ottengono il pareggio al 96' con un gol di Zapata concesso grazie alla goal line technology. In precedenza a segno nel primo tempo Candreva (36') e Icardi (44'), per...

    Derby show con epilogo emozionante: finisce 2-2 tra Inter e Milan, con i rossoneri che ottengono il pareggio al 96' con un gol di Zapata concesso grazie alla goal line technology. In precedenza a segno nel primo tempo Candreva (36') e Icardi (44'), per la squadra di Montella aveva accorciato Romagnoli (83').

    CALCIO, SERIE A: LAZIO-NAPOLI 0-3, CALLEJON-INSIGNE BLINDANO 3° POSTO


    Il Napoli sbanca l'Olimpico 3-0 e respinge l'assalto al terzo posto di una Lazio che ha pagato oltremisura assenze pesanti (Lulic, Biglia, de Vrij) e la stanchezza, piu' mentale che fisica, del derby che l'ha condotta in finale di Coppa Italia. Sono...

    Il Napoli sbanca l'Olimpico 3-0 e respinge l'assalto al terzo posto di una Lazio che ha pagato oltremisura assenze pesanti (Lulic, Biglia, de Vrij) e la stanchezza, piu' mentale che fisica, del derby che l'ha condotta in finale di Coppa Italia. Sono Callejon e Insigne (doppietta), a firmare il +7 sulla Lazio.

    CALCIO, SERIE A: JUVE-CHIEVO 2-0 NELL'ANTICIPO, DOPPIETTA HIGUAIN


    La Juventus batte il Chievo per 2-0 (doppietta di Higuain) e centra cosi' la 32ª vittoria consecutiva in casa in campionato. Un successo che, in attesa di Bologna-Roma di domani, permette ai bianconeri di portarsi momentaneamente a piu' nove in...

    La Juventus batte il Chievo per 2-0 (doppietta di Higuain) e centra cosi' la 32ª vittoria consecutiva in casa in campionato. Un successo che, in attesa di Bologna-Roma di domani, permette ai bianconeri di portarsi momentaneamente a piu' nove in classifica sui giallorossi primi inseguitori.

    CALCIO, COPPA ITALIA: NAPOLI-JUVENTUS 3-2, BIANCONERI IN FINALE


    Il Napoli batte 3-2 la Juventus ma non basta: saranno i bianconeri, trascinati dalla doppietta del grande ex, Gonzalo Higuain, a centrare la finale di Tim Cup, dove affronteranno, come due anni fa, la Lazio. Per gli uomini di Sarri, due volte sotto ma...

    Il Napoli batte 3-2 la Juventus ma non basta: saranno i bianconeri, trascinati dalla doppietta del grande ex, Gonzalo Higuain, a centrare la finale di Tim Cup, dove affronteranno, come due anni fa, la Lazio. Per gli uomini di Sarri, due volte sotto ma capaci di rimontare con Hamsik, Mertens e Insigne, una vittoria amara in virtu' della sconfitta per 3-1 patita nella polemica gara d'andata dello Stadium.

    CALCIO, SERIE A: ROMA-SASSUOLO 3-1 NEL POSTICIPO


    Nel posticipo della 29esima giornata di Serie A, la Roma ha sconfitto all'Olimpico il Sassuolo per 3-1. Emiliani avanti al 9' con Defrel, pareggio di Paredes al 16' e 2-1 di Salah nel recupero del primo tempo. Nella ripresa, il 3-1 di Dzeko al 23'. La...

    Nel posticipo della 29esima giornata di Serie A, la Roma ha sconfitto all'Olimpico il Sassuolo per 3-1. Emiliani avanti al 9' con Defrel, pareggio di Paredes al 16' e 2-1 di Salah nel recupero del primo tempo. Nella ripresa, il 3-1 di Dzeko al 23'. La squadra di Spalletti sale cosi' a 65 punti, scavalcando al secondo posto il Napoli, che aveva vinto 3-2 nell'anticipo di mezzogiorno ad Empoli e che torna a -2 dai giallorossi. I neroverdi di Di Francesco restano invece fermi a quota 31.

    CALCIO, SERIE A: MILAN-GENOA 1-0 NELL'ANTICIPO


    Vittoria con il minimo scarto, ma netta dal punto di vista del gioco per il Milan, che a San Siro contro il Genoa sfrutta la prima rete in rossonero di Mati Fernandez e si impone con il punteggio di 1-0. Bravo il centrocampista cileno a sfruttare un...

    Vittoria con il minimo scarto, ma netta dal punto di vista del gioco per il Milan, che a San Siro contro il Genoa sfrutta la prima rete in rossonero di Mati Fernandez e si impone con il punteggio di 1-0. Bravo il centrocampista cileno a sfruttare un tocco di esterno di Lapadula e a presentarsi a tu per tu con Lamanna, per poi batterlo con un prezioso pallonetto. I rossoneri salgono a 53 punti, sesto posto, restano a quota 29 i rossoblù.


    Una rete di Muriel al 26' della ripresa ha permesso alla Sampdoria di far suo il 114° derby della Lanterna, battendo il Genoa, nell'anticipo della 28esima giornata di Serie A. I blucerchiati si portano al nono posto in classifica a quota 41, i rossoblu'...

    Una rete di Muriel al 26' della ripresa ha permesso alla Sampdoria di far suo il 114° derby della Lanterna, battendo il Genoa, nell'anticipo della 28esima giornata di Serie A. I blucerchiati si portano al nono posto in classifica a quota 41, i rossoblu' restano a 29 punti.

    CALCIO, FIGC: TAVECCHIO CONFERMATO PRESIDENTE COL 54,03% DEI VOTI


    Carlo Tavecchio e' stato confermato presidente della Federcalcio per il quadriennio 2017-2020. Nella terza votazione dell'assemblea riunita all'Hotel Hilton di Fiumicino, il numero uno uscente ha ottenuto il 54,03 dei voti, mentre lo sfidante Andrea...

    Carlo Tavecchio e' stato confermato presidente della Federcalcio per il quadriennio 2017-2020. Nella terza votazione dell'assemblea riunita all'Hotel Hilton di Fiumicino, il numero uno uscente ha ottenuto il 54,03 dei voti, mentre lo sfidante Andrea Abodi si e' fermato al 45,97%.

    CALCIO, SERIE A: UDINESE BLOCCA JUVE, VINCONO INTER, TORO E GENOA


    I risultati delle gare della 27esima giornata di Serie A: Cagliari-Inter 1-5 Crotone-Sassuolo 0-0 Empoli-Genoa 0-2 Torino-Palermo 3-1 Udinese-Juventus 1-1 Atalanta-Fiorentina 0-0 (giocata alle 12,30) Roma-Napoli 1-2 (giocata ieri) Sampdoria-Pescara 3-1...

    I risultati delle gare della 27esima giornata di Serie A:
    Cagliari-Inter 1-5
    Crotone-Sassuolo 0-0
    Empoli-Genoa 0-2
    Torino-Palermo 3-1
    Udinese-Juventus 1-1
    Atalanta-Fiorentina 0-0 (giocata alle 12,30)
    Roma-Napoli 1-2 (giocata ieri)
    Sampdoria-Pescara 3-1 (giocata ieri)
    Milan-Chievo Verona 3-1 (giocata ieri)
    Bologna-Lazio (alle 20,45).

    CALCIO, SERIE A: ATALANTA-FIORENTINA 0-0


    Si chiude a reti inviolate, 0-0, l'anticipo dell'ora di pranzo della 27esima giornata di Serie A, tra Atalanta e Fiorentina. I padroni di casa spesso pericolosi ma imprecisi non sono riusciti a conquistare i tre punti. Con questo pareggio la formazione...

    Si chiude a reti inviolate, 0-0, l'anticipo dell'ora di pranzo della 27esima giornata di Serie A, tra Atalanta e Fiorentina. I padroni di casa spesso pericolosi ma imprecisi non sono riusciti a conquistare i tre punti. Con questo pareggio la formazione di Gasperini sale a 52 punti mentre quella di Paulo Sousa si porta a 42.

    CALCIO, SERIE A: MILAN-CHIEVO 3-1, BACCA DECISIVO CON UNA DOPPIETTA


    Nel terzo anticipo della 27esima giornata di Serie A, il Milan ha sconfitto al 'Meazza' il Chievo per 3-1. Doppietta di Bacca (che sbaglia anche un rigore), reti di De Guzman e Lapadula, entrambi dal dischetto....

    Nel terzo anticipo della 27esima giornata di Serie A, il Milan ha sconfitto al 'Meazza' il Chievo per 3-1. Doppietta di Bacca (che sbaglia anche un rigore), reti di De Guzman e Lapadula, entrambi dal dischetto.

    CALCIO, SERIE A: SAMPDORIA-PESCARA 3-1 NEL SECONDO ANTICIPO


    La Sampdoria ha sconfitto per 3-1 il Pescara nell'anticipo del 27° turno di serie A. Decidono i gol di Bruno Fernandes (18') nel primo tempo, Quagliarella (58') e Schick (68') nella ripresa. Alla squadra di Zeman (panchina numero 1000) non basta il gol...

    La Sampdoria ha sconfitto per 3-1 il Pescara nell'anticipo del 27° turno di serie A. Decidono i gol di Bruno Fernandes (18') nel primo tempo, Quagliarella (58') e Schick (68') nella ripresa. Alla squadra di Zeman (panchina numero 1000) non basta il gol del momentaneo pareggio firmato da Cerri (32'). Con questa vittoria la Samp sale a quota 38 punti in classifica e scavalca per una notte il Torino, atteso domani dalla sfida col Palermo.

    CALCIO, SERIE A: INTER-ROMA 1-3 NEL POSTICIPO


    Nel posticipo della 26/a giornata di serie A la Roma sbanca San Siro battendo l'Inter per 3-1 grazie a due splendidi gol di Nainggolan (12' e 56') e al sigillo di Perotti su rigore (86'). Inutile la rete di Icardi (81'). Con questo successo i giallorossi...

    Nel posticipo della 26/a giornata di serie A la Roma sbanca San Siro battendo l'Inter per 3-1 grazie a due splendidi gol di Nainggolan (12' e 56') e al sigillo di Perotti su rigore (86'). Inutile la rete di Icardi (81'). Con questo successo i giallorossi tornano a -7 dalla Juventus, mentre l'Inter scivola al sesto posto.

    CALCIO, SERIE A: JUVENTUS-EMPOLI 2-0 NEL SECONDO ANTICIPO


    Nel secondo anticipo della 26/a giornata di serie A la Juventus ha battuto l'Empoli 2-0. Autorete di Skorupski e gol di Alex...

    Nel secondo anticipo della 26/a giornata di serie A la Juventus ha battuto l'Empoli 2-0. Autorete di Skorupski e gol di Alex Sandro.

    CALCIO, SERIE A: NAPOLI-ATALANTA 0-2 NEL PRIMO ANTICIPO


    Impresa dell'Atalanta che al San Paolo batte il Napoli 2-0 nell'anticipo della 26esima giornata di serie A. Assoluto protagonista il difensore Caldara, autore di una doppietta (28' e 70'). In classifica nerazzurri quarti a quota 51, a tre lunghezze dagli...

    Impresa dell'Atalanta che al San Paolo batte il Napoli 2-0 nell'anticipo della 26esima giornata di serie A. Assoluto protagonista il difensore Caldara, autore di una doppietta (28' e 70'). In classifica nerazzurri quarti a quota 51, a tre lunghezze dagli stessi partenopei.

    CALCIO, SERIE A; MILAN-FIORENTINA 2-1 NEL POSTICIPO


    Il Milan batte 2-1 la Fiorentina nel posticipo che chiude la 25esima giornata di serie A. Rossoneri avanti con Kucka al 17', pari di Kalinic tre minuti dopo e gol vittoria di Deulofeu al 31'. La squadra di Montella resta settima ma sale a 44 punti,...

    Il Milan batte 2-1 la Fiorentina nel posticipo che chiude la 25esima giornata di serie A. Rossoneri avanti con Kucka al 17', pari di Kalinic tre minuti dopo e gol vittoria di Deulofeu al 31'. La squadra di Montella resta settima ma sale a 44 punti, quattro in piu' dei viola ottavi.

    CALCIO, SERIE A: ROMA-TORINO 4-1


    La Roma ha schiacciato il Torino (4-1), ottenendo cosi' il 15° successo consecutivo all'Olimpico. Fra le mura amiche i giallorossi si sono imposti con merito, grazie alle reti firmate da Dzeko e Salah nel primo tempo e alle perle di Paredes e Nainggolan...

    La Roma ha schiacciato il Torino (4-1), ottenendo cosi' il 15° successo consecutivo all'Olimpico. Fra le mura amiche i giallorossi si sono imposti con merito, grazie alle reti firmate da Dzeko e Salah nel primo tempo e alle perle di Paredes e Nainggolan nella ripresa. Inutile il sigillo del granata Maxi Lopez (giunto sul 3-0). Inequivocabili i numeri dei giallorossi: nelle ultime quattro uscite (fra campionato ed Europa League) i capitolini hanno segnato ben 14 gol e hanno incassato soltanto una rete.

    CALCIO, SERIE A: EMPOLI-LAZIO 1-2 NEL SECONDO ANTICIPO


    Vittoria in rimonta per la Lazio a Empoli nel terzo anticipo della 25esima giornata di Serie A. Al gol segnato da Krunic al 67' hanno risposto Immobile al 68' e Keita...

    Vittoria in rimonta per la Lazio a Empoli nel terzo anticipo della 25esima giornata di Serie A. Al gol segnato da Krunic al 67' hanno risposto Immobile al 68' e Keita all'80'.

    CALCIO, SERIE A: NEL PRIMO ANTICIPO ATALANTA-CROTONE 1-0


    Vittoria casalinga dell'Atalanta nel primo anticipo della 25esima giornata di Serie A. I nerazzurri hanno sconfitto il Crotone per 1-0 con rete decisiva, al 3' della ripresa, di Conti. In classifica, la squadra di Gasperini vola al quarto posto solitario...

    Vittoria casalinga dell'Atalanta nel primo anticipo della 25esima giornata di Serie A. I nerazzurri hanno sconfitto il Crotone per 1-0 con rete decisiva, al 3' della ripresa, di Conti. In classifica, la squadra di Gasperini vola al quarto posto solitario con 48 punti, mentre quella di Nicola resta penultima a quota 13.

    CALCIO, SERIE A: JUVENTUS-PALERMO 4-1 NELL'ANTICIPO


    Grazie ai gol di Marchisio (13'), Dybala (40' e 89') e Higuain (63'), la Juventus travolge il Palermo 4-1 nell'anticipo della 25/a giornata e si porta a +10 sulla Roma. I rosanero, fermi a quota 14, sono andati a segno al 93' con Chochev....

    Grazie ai gol di Marchisio (13'), Dybala (40' e 89') e Higuain (63'), la Juventus travolge il Palermo 4-1 nell'anticipo della 25/a giornata e si porta a +10 sulla Roma. I rosanero, fermi a quota 14, sono andati a segno al 93' con Chochev.

    CALCIO, SERIE A: JUVE-INTER 1-0 NEL POSTICIPO, MAGIA CUADRADO


    Una magia di Cuadrado al 45' regala alla Juventus la vittoria per 1-0 sull'Inter, che interrompe cosi' la striscia di sette successi di fila, nel posticipo della 23/a giornata. Espulso Perisic al 94'. Per i bianconeri, sempre piu' al comando della...

    Una magia di Cuadrado al 45' regala alla Juventus la vittoria per 1-0 sull'Inter, che interrompe cosi' la striscia di sette successi di fila, nel posticipo della 23/a giornata. Espulso Perisic al 94'. Per i bianconeri, sempre piu' al comando della classifica, e' la 28esima vittoria consecutiva allo Stadium.

    CALCIO: SERIE A. NAPOLI DILAGA A BOLOGNA 7-1, ORA SECONDO


    Dilagante vittoria del Napoli sul campo del Bologna, dove infligge una durissima lezione (7-1) alla squadra di Donadoni. Di Hamsik (tripletta), Insigne e di Mertens (anche lui tre gol a segno) le reti messe a segno dalla squadra di Sarri. A nulla vale,...

    Dilagante vittoria del Napoli sul campo del Bologna, dove infligge una durissima lezione (7-1) alla squadra di Donadoni. Di Hamsik (tripletta), Insigne e di Mertens (anche lui tre gol a segno) le reti messe a segno dalla squadra di Sarri. A nulla vale, se non per ridurre le distanze, la rete del bolognese Torosidis.

    CALCIO, SERIE A: NAPOLI-PALERMO 1-1 NEL POSTICIPO


    Il Napoli non va oltre l'1-1 casalingo con il Palermo e manca dunque l'aggancio alla Roma al secondo posto. Al San Paolo, nel posticipo della 22/a giornata, rosanero avanti al 6' con Nestorovski, pari di Mertens al 67'. Espulso all'89'...

    Il Napoli non va oltre l'1-1 casalingo con il Palermo e manca dunque l'aggancio alla Roma al secondo posto. Al San Paolo, nel posticipo della 22/a giornata, rosanero avanti al 6' con Nestorovski, pari di Mertens al 67'. Espulso all'89' Goldaniga.

    CALCIO, SERIE A: NEL POSTICIPO ROMA-CAGLIARI 1-0, ANCORA A -1 DA JUVE


    Grazie alla rete realizzata al 55' da Dzeko, la Roma batte il Cagliari nel posticipo dell'Olimpico e torna a -1 dalla Juventus, che deve pero' ancora recuperare il match di Crotone. I sardi (espulso Joao Pedro al 93' per una brutta entrata su Strootman)...

    Grazie alla rete realizzata al 55' da Dzeko, la Roma batte il Cagliari nel posticipo dell'Olimpico e torna a -1 dalla Juventus, che deve pero' ancora recuperare il match di Crotone. I sardi (espulso Joao Pedro al 93' per una brutta entrata su Strootman) restano a meta' classifica a quota 26.

    CALCIO, SERIE A: MILAN-NAPOLI 1-2 NEL SECONDO ANTICIPO


    Il Napoli mette a segno un colpo importante nella lotta per un posto in Champions League, battendo 2-1 il Milan al "Meazza" nel secondo anticipo del 21° turno. Uno-due di Insigne e Callejon nel giro di tre minuti tra il 6' ed il 9'. Al 37' la rete di...

    Il Napoli mette a segno un colpo importante nella lotta per un posto in Champions League, battendo 2-1 il Milan al "Meazza" nel secondo anticipo del 21° turno. Uno-due di Insigne e Callejon nel giro di tre minuti tra il 6' ed il 9'. Al 37' la rete di Kucka per il Milan. Gli azzurri di Sarri grazie a questo successo raggiungono al secondo posto la Roma a quota 44.

    CALCIO, SERIE A: CHIEVO-FIORENTINA 0-3 NEL PRIMO ANTICIPO


    La Fiorentina espugna il 'Bentegodi', battendo 3-0 il Chievo nell'anticipo pomeridiano della seconda giornata di ritorno. Al 18° Tello sblocca il risultato sfruttando un errore di Dainelli e battendo Sorrentino con il sinistro. Nella ripresa, al 7°, i...

    La Fiorentina espugna il 'Bentegodi', battendo 3-0 il Chievo nell'anticipo pomeridiano della seconda giornata di ritorno. Al 18° Tello sblocca il risultato sfruttando un errore di Dainelli e battendo Sorrentino con il sinistro. Nella ripresa, al 7°, i viola raddoppiano con Babacar che trasforma un rigore concesso per un fallo di Cacciatore su Chiesa. Nel finale e' proprio Chiesa a siglare il 3-0, segnando il suo primo gol in Serie A. La Fiorentina si porta a quota 33 punti, il Chievo resta a 25.

    CALCIO, SERIE A: FIORENTINA-JUVENTUS 2-1 NEL POSTICIPO


    La Fiorentina ha battuto 2-1 la Juventus al Franchi nel posticipo della 20/a giornata. In gol Kalinic (37'), Badelj (54') e Higuain (58'). I viola salgono a 30 punti, la Juventus, che deve recuperare il match di Crotone, a quota 45, ha un solo punto di...

    La Fiorentina ha battuto 2-1 la Juventus al Franchi nel posticipo della 20/a giornata. In gol Kalinic (37'), Badelj (54') e Higuain (58'). I viola salgono a 30 punti, la Juventus, che deve recuperare il match di Crotone, a quota 45, ha un solo punto di vantaggio sulla Roma.

    CALCIO, SERIE A: INTER-CHIEVO 3-1 IN RIMONTA NEL SECONDO ANTICIPO


    L'Inter batte 3-1 il Chievo al 'Meazza' di Milano nel secondo anticipo della 20esima giornata di Serie A. Gialloblu in vantaggio al 34' con Pellissier, nerazzurri sul pari al 24' della ripresa con Icardi e sul 2-1 con Perisic al 40'. Nel Recupero, a...

    L'Inter batte 3-1 il Chievo al 'Meazza' di Milano nel secondo anticipo della 20esima giornata di Serie A. Gialloblu in vantaggio al 34' con Pellissier, nerazzurri sul pari al 24' della ripresa con Icardi e sul 2-1 con Perisic al 40'. Nel Recupero, a segno anche Eder per il definitivo 3-1. Con questi 3 punti la squadra di Pioli sale a quota 36 affiancando il Milan al 5° posto, resta a 25 punti la formazione veronese.

    CALCIO, SERIE A: NEL PRIMO ANTICIPO CROTONE-BOLOGNA 0-1


    Nell'anticipo della 19esima giornata di serie A, il Bologna ha battuto fuori casa il Crotone 1-0. Ha deciso la rete di Dzemaili al 6' della ripresa. Grazie a questo successo la squadra di Donadoni sale a quota 23 in classifica agganciando il terzetto...

    Nell'anticipo della 19esima giornata di serie A, il Bologna ha battuto fuori casa il Crotone 1-0. Ha deciso la rete di Dzemaili al 6' della ripresa. Grazie a questo successo la squadra di Donadoni sale a quota 23 in classifica agganciando il terzetto composto da Genoa, Sampdoria e Cagliari, mentre la matricola calabrese resta ferma a 9 punti in ultima posizione insieme al Pescara.

    CALCIO, SERIE A: JUVENTUS-BOLOGNA 3-0, DOPPIETTA HIGUAIN


    Grazie alla doppietta di Higuain (7' e 55') e al rigore di Dybala al 41', la Juventus batte il Bologna 3-0 allo Stadium e torna a +4 dalla Roma, con una partita da recuperare....

    Grazie alla doppietta di Higuain (7' e 55') e al rigore di Dybala al 41', la Juventus batte il Bologna 3-0 allo Stadium e torna a +4 dalla Roma, con una partita da recuperare.

    CALCIO, SERIE A: MILAN-CAGLIARI 1-0, DECIDE BACCA ALL'88'


    A due minuti dal 90', Bacca ha regalato al Milan tre punti pesantissimi contro un Cagliari molto concentrato e compatto, che aveva risposto bene per quasi tutta la gara agli attacchi dei rossoneri. Sul manto erboso di San Siro gli uomini di Montella...

    A due minuti dal 90', Bacca ha regalato al Milan tre punti pesantissimi contro un Cagliari molto concentrato e compatto, che aveva risposto bene per quasi tutta la gara agli attacchi dei rossoneri. Sul manto erboso di San Siro gli uomini di Montella hanno attaccato a lungo ma con poca determinazione e incisivita'. Sardi sempre nel match: giusto nel complesso il risultato finale ma poteva starci anche il pareggio.

    CALCIO, ANTICIPO SERIE A: EMPOLI-PALERMO 1-0, MACCARONE SU RIGORE


    Grazie a un rigore realizzato da Maccarone al 78', l'Empoli si aggiudica lo scontro salvezza del 'Castellani' contro il Palermo nel primo match del 2017. I toscani agganciano a quota 17 il Sassuolo volando a +7 dai rosanero, attualmente...

    Grazie a un rigore realizzato da Maccarone al 78', l'Empoli si aggiudica lo scontro salvezza del 'Castellani' contro il Palermo nel primo match del 2017. I toscani agganciano a quota 17 il Sassuolo volando a +7 dai rosanero, attualmente terzultimi.

    Iraq: governativi prendono area Mosul, ucciso gerarca Isis


    Erbil, 31 dic. - Terzo giorno della 'seconda fase' dell'offensiva governativa per strappare allo Stato Islamico la roccaforte di Mosul, dove le forze di sicurezza irachene hanno espugnato oggi un nuovo sobborgo, al-Quds 2, all'estrema periferia orientale...

    Erbil, 31 dic. - Terzo giorno della 'seconda fase' dell'offensiva governativa per strappare allo Stato Islamico la roccaforte di Mosul, dove le forze di sicurezza irachene hanno espugnato oggi un nuovo sobborgo, al-Quds 2, all'estrema periferia orientale della citta': lo ha annunciato il numero due dell'anti-terrorismo, Abdelwahab al-Saadi, secondo cui l'avanzata era stata preceduta dalla riconquista dell'area adiacente, al-Quds 1, anche se a prezzo di 'sanguinosi combattimenti'. Durante l'incursione le teste di cuoio hanno tra l'altro ucciso un notabile dello Stato Islamico, identificato come Salem Jamal Nasser Suleyman alias Abu Hajar, che amministrava la zona per conto del califfato insieme a quella vicina di al-Karama. Scontri comunque ancora in corso, con decine di morti nelle file jihadiste. Saadi non ha invece fatto parola di eventuali perdite tra i propri uomini. Dall'originario avvio dell'avanzata su Mosul, il 17 ottobre scorso, i governativi sono riusciti finora a espugnare nel complesso una quarantina di quartieri, senza tuttavia poter piegare la resistenza dell'Isis, che ha ancora il completo controllo dei settori occidentali. .

    Carife: intesa azienda-sindacati, 350 esuberi


    Roma, 31 dic. - Carife e sindacati hanno raggiunto un'ipotesi di accordo di riduzione di costi anche attraverso un ridimensionamento degli organici, tramite l'utilizzo del Fondo di solidarieta' per il sostegno al reddito per i colleghi prossimi alla...

    Roma, 31 dic. - Carife e sindacati hanno raggiunto un'ipotesi di accordo di riduzione di costi anche attraverso un ridimensionamento degli organici, tramite l'utilizzo del Fondo di solidarieta' per il sostegno al reddito per i colleghi prossimi alla maturazione del diritto al trattamento pensionistico, il ricorso a esodi volontari incentivati e l'utilizzo dello strumento del cosiddetto 'Fondo emergenziale'. Il numero complessivo degli esuberi dichiarati dall'azienda, si legge nel testo dell'intesa, e' pari a 350 unita', compresa quota parte del personale dirigente, in aggiunta alle 15 che gia' hanno pattuito la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro e l'adesione al Fondo di solidarieta' a decorrere dal 1 gennaio 2017. 'Questa operazione e' finalizzata a evitare a Carife fasi ancora piu' traumatiche di quelle vissute fino ad oggi', commenta Mariateresa Ruzza della segreteria Nazionale Uilca, auspicando che 'cio' conduca ad una rapida manifestazione di interesse da parte di un soggetto terzo che consenta alla banca ferrarese di continuare l'attivita' nell'interesse delle lavoratrici e dei lavoratori, dei clienti e del territorio'. L'ipotesi di accordo verra' a breve sottoposta all'assemblea delle lavoratrici e dei lavoratori per la discussione e l'approvazione. 'La Uilca 'ritiene che sia stato fatto tutto il possibile per la piu' ampia tutela dell'occupazione', aggiunge Ruzza, 'compatibilmente con la difficile situazione di Carife e il drammatico contesto nel quale colleghe e colleghi sono stati costretti ad operare in questi ultimi anni. Auspichiamo fortemente che questi sacrifici servano a raggiungere l'obiettivo della salvaguardia dell'azienda, scopo che avevamo ben presente in ogni fase di questa difficile e complessa trattativa. La Uilca aziendale e' a disposizione delle colleghe e dei colleghi, per offrire loro tutti gli strumenti di conoscenza e massima comprensione dei contenuti e delle finalita' dell'accordo', conclude Ruzza, 'affinche' possano affrontare le difficili scelte che li attendono con la maggiore serenita' possibile'. .

    Papa:denuncia spreco generazioni, abbiamo debito con giovani


    CdV, 31 dic. - 'Abbiamo condannato i nostri giovani a non avere uno spazio di reale inserimento, perche' lentamente li abbiamo emarginati dalla vita pubblica obbligandoli a emigrare o a mendicare occupazioni che non esistono o che non permettono loro di...

    CdV, 31 dic. - 'Abbiamo condannato i nostri giovani a non avere uno spazio di reale inserimento, perche' lentamente li abbiamo emarginati dalla vita pubblica obbligandoli a emigrare o a mendicare occupazioni che non esistono o che non permettono loro di proiettarsi in un domani'. Papa Francesco ha colto l'occasione del Te Deum del 31 dicembre, per una forte denuncia dell'emergenza lavoro e del rischio di tagliare fuori dalla vita produttiva intere generazioni. L'omelia del Papa nella Basilica Vaticana, dove c'era ad ascoltare le sue parole anche il sindaco di Roma Virginia Raggi, e' stata un forte invito alla societa' ad 'assumere la responsabilita' che abbiamo verso i nostri giovani'. 'Piu' che responsabilita', la parola giusta - ha osservato Francesco - e' debito: si', il debito che abbiamo con loro. Parlare di un anno che finisce e' sentirci invitati a pensare a come ci stiamo interessando al posto che i giovani hanno nella nostra societa''. 'Non priviamoci - ha invocato Bergoglio - della forza delle loro mani, delle loro menti, delle loro capacita' di profetizzare i sogni dei loro anziani. Se vogliamo puntare a un futuro che sia degno di loro, potremo raggiungerlo solo scommettendo su una vera inclusione: quella che da' il lavoro dignitoso, libero, creativo, partecipativo e solidale'. Occorre, ha sottolineato, 'guardare il presepe ci sfida ad aiutare i nostri giovani perche' non si lascino disilludere davanti alle nostre immaturita', e stimolarli affinche' siano capaci di sognare e di lottare per i loro sogni. Capaci di crescere e diventare padri e madri del nostro popolo'. Il Papa ha messo in luce la contraddizione di 'una cultura che, da una parte, idolatra la giovinezza cercando di renderla eterna', ma, che 'paradossalmente', finisce col sacrificare i propri giovani. 'Abbiamo privilegiato - ha lamentato Francesco - la speculazione invece di lavori dignitosi e genuini che permettano ai giovani di essere protagonisti attivi nella vita della nostra societa'. Ci aspettiamo da loro ed esigiamo che siano fermento di futuro, ma li discriminiamo e li 'condanniamo' a bussare a porte che per lo piu' rimangono chiuse'. 'Siamo invitati - ha scandito - a non essere come il locandiere di Betlemme che davanti alla giovane coppia diceva: qui non c'e' posto. Non c'era posto per la vita, per il futuro'. Il Papa ha insistito sulla necessita' che si faccia il massimo sforzo per dare un futuro ai giovani e lo si faccia davvero a tutti i livelli. 'Ci e' chiesto - ha scandito - di prendere ciascuno il proprio impegno, per poco che possa sembrare, di aiutare i nostri giovani a ritrovare, qui nella loro terra, nella loro patria, orizzonti concreti di un futuro da costruire'. E nella sua meditazione il Papa ha evidenziato che 'guardando il presepe incontriamo i volti di Giuseppe e di Maria. Volti giovani carichi di speranze e di aspirazioni, carichi di domande. Volti giovani che guardano avanti con il compito non facile di aiutare il Dio-Bambino a crescere. Non si puo' parlare di futuro - ha affermato - senza contemplare questi volti giovani'. Secondo Francesco in Cristo, infatti, 'Dio non si e' mascherato da uomo, si e' fatto uomo e ha condiviso in tutto la nostra condizione. Lungi dall'essere chiuso in uno stato di idea o di essenza astratta, ha voluto essere vicino a tutti quelli che si sentono perduti, mortificati, feriti, scoraggiati, sconsolati e intimiditi'. 'Mentre un altro anno volge al termine, sostiamo davanti al presepe, per ringraziare - ha chiesto - di tutti i segni della generosita' divina nella nostra vita e nella nostra storia, che si e' manifestata in mille modi nella testimonianza di tanti volti che anonimamente hanno saputo rischiare. Ringraziamento che non vuole essere nostalgia sterile o vano ricordo del passato idealizzato e disincarnato, bensi' memoria viva che aiuti a suscitare la creativita' personale e comunitaria perche' sappiamo che Dio e' con noi'. .

    Camera: Boldrini fa bilancio,tra risparmi e disagio sociale


    Roma, 31 dic. - 'Gli ultimi dodici mesi sono stati impegnativi e intensi. Sono contenta che nel quarto anno della legislatura Montecitorio abbia approvato provvedimenti importanti come la legge sulle unioni civili e la norma contro il caporalato e lo...

    Roma, 31 dic. - 'Gli ultimi dodici mesi sono stati impegnativi e intensi. Sono contenta che nel quarto anno della legislatura Montecitorio abbia approvato provvedimenti importanti come la legge sulle unioni civili e la norma contro il caporalato e lo sfruttamento in agricoltura. Anche nel 2016 alla Camera siamo riusciti a fare ingenti risparmi: ben 47 milioni di euro, che sono stati destinati alla ricostruzione delle zone colpite dal sisma'. Lo scrive su facebook la presidente della Camera, Laura Boldrini, che traccia una sorta di bilancio di fine anno. 'Abbiamo continuato ad aprire il piu' possibile il palazzo alle persone, consentendo ad oltre un milione di cittadini dall'inizio della legislatura di visitare Montecitorio e partecipare ad eventi culturali e di approfondimento. Ma ho dedicato molta attenzione anche a cio' che accade fuori dall'istituzione, visitando tanti territori e, in particolare, le periferie delle grandi citta', in un viaggio che mi ha portato dallo Zen di Palermo al quartiere Corviale di Roma, da Quarto Oggiaro a Milano all'area di Scampia a Napoli. Lo ritengo utile perche' - spiega Boldrini - le istituzioni devono essere la' dove ci sono i problemi, devono cercare di risolverli in sinergia con le istituzioni locali e devono valorizzare le figure positive, singoli cittadini, comitati e associazioni, che si contrappongono al degrado e alla criminalita''. 'Ho sentito anche il dovere di essere vicina alle popolazioni colpite duramente dal terremoto. Sono stata nelle localita' distrutte dal sisma all'indomani della prima terribile scossa, in agosto, e sono tornata piu' volte nei mesi successivi incontrando le persone provate da lutti e crolli. Novecento di loro, il 16 dicembre, hanno riempito l'aula di Montecitorio per il tradizionale concerto di Natale che ho voluto dedicare ai terremotati in segno di vicinanza e solidarieta'. E il pranzo di Santo Stefano lo abbiamo trascorso insieme a Castelsantangelo sul Nera', ricorda la presidente della Camera. .

    Siria:Osservatorio,60.000 morti in 2016; 13.600 sono civili


    Nicosia, 31 dic. - Nel corso del solo 2016 la guerra civile in Siria ha provocato la morte di oltre sessantamila persone, tra cui almeno 13.617 civili: lo ha denunciato l'Osservatorio Siriano per i Diritti Umani, organizzazione dell'opposizione non...

    Nicosia, 31 dic. - Nel corso del solo 2016 la guerra civile in Siria ha provocato la morte di oltre sessantamila persone, tra cui almeno 13.617 civili: lo ha denunciato l'Osservatorio Siriano per i Diritti Umani, organizzazione dell'opposizione non radicale in esilio con sede a Londra, secondo cui quasi altrettante sono state le perdite subite dallo Stato Islamico, nel complesso 13.297. Uccisi inoltre 8.130 ribelli appartenenti ad altri gruppi, 6.685 soldati regolari e 6.201 'shabbiha', i paramilitari agli ordini del regime di Bashar al-Assad. Infine hanno perso la vita 1.309 'foreign fighters' appartenenti per lo piu' a formazioni sciite pro-lealiste, compresi 189 membri del movimento libanese Hezbollah, da sempre schierato con il clan Assad. Al computo, che non tiene conto delle decine di migliaia di persone 'scomparse' mentre erano prigioniere dell'uno o dell'altro schieramento, vanno aggiunte 466 vittime la cui identita' non si e' ancora riusciti a stabilire. In una nota lo stesso Osservatorio 'condanna il silenzio della comunita' internazionale sui crimini di guerra e contro l'umanita'' perpetrati nel Paese mediorientale. .

    Iraq: Isis rivendica doppio attentato Baghdad


    Baghdad, 31 dic. - L'Isis ha rivendicato il doppio attentato suicida di Baghdad, che ha provocato 28 morti e 53 feriti. In un comunicato diffuso su Internet il gruppo terrorista indica in Abu Nayaf al Iraqi e Abu Abdelmalek al Iraqi i due kamikaze che si...

    Baghdad, 31 dic. - L'Isis ha rivendicato il doppio attentato suicida di Baghdad, che ha provocato 28 morti e 53 feriti. In un comunicato diffuso su Internet il gruppo terrorista indica in Abu Nayaf al Iraqi e Abu Abdelmalek al Iraqi i due kamikaze che si sono fatti esplodere nel mercato del centro della capitale irachena nel quartiere Al Sinak. Nel comunicato si afferma che gli attacchi contro i 'rinnegati' sciiti continueranno. .

    Isis: Pentagono, Abu Bakr al-Baghdadi e' vivo e al comando


    Washington, 31 dic. - Abu Bakr al-Baghdadi e' vivo, e resta saldamente alla testa dello Stato Islamico: se ne e' detto convinto il Pentagono, malgrado tutti i tentativi della coalizione internazionale guidata dagli Usa in Siria e in Iraq di eliminare il...

    Washington, 31 dic. - Abu Bakr al-Baghdadi e' vivo, e resta saldamente alla testa dello Stato Islamico: se ne e' detto convinto il Pentagono, malgrado tutti i tentativi della coalizione internazionale guidata dagli Usa in Siria e in Iraq di eliminare il sedicente califfo nero, dato piu' volte per morto, ferito in modo grave o anche, semplicemente, esautorato. Il problema e' che non si sa dove si trovi. Dopo aver a lungo mantenuto un basso profilo, il 3 novembre scorso Baghdadi si era all'improvviso rifatto vivo, per la prima volta nell'intero 2016, seppure soltanto attraverso una registrazione audio tramite la quale incitava i propri seguaci a 'non arrendersi' e a 'tenere le posizioni' a Mosul, la citta' irachena piu' importante tra quelle ancora controllate dai jihadisti, obiettivo dal 17 ottobre di una massiccia offensiva da parte delle forze regolari e dei peshmerga curdi. Nelle stesse ore i servizi segreti britannici ne avevano segnalato la fuga, e al contempo proprio il Pentagono aveva sostenuto che non fosse piu' in grado di controllare i suoi uomini. Nove giorni piu' tardi Nofal Hamadi al-Sultan, governatore della provincia di Niniveh di cui Mosul e' capoluogo, aveva riferito di disporre di 'informazioni confermate', delle quali non aveva peraltro rivelato le fonti, secondo cui era confermato l'allontanamento di Baghdadi dalla sua roccaforte verso un'ignota destinazione. A distanza di 24 ore, da ambienti vicini alle milizie sciite pro-governative note come Unita' di Mobilitazione Popolare era infine stato segnalato diverse decine di chilometri piu' a ovest, tra Tal Afar e Sinjar, in realta' un'area fin troppo vasta per poterne anche solo ipotizzare la localizzazione. .

    Musica: morto Allan Williams, fu primo agente dei Beatles


    Londra, 31 dic. - E' morto Allan Williams, che nel 1960 fu il primo agente dei Beatles. Aveva 86 anni. Ne ha dato notizia su Twitter il club Jacaranda di Liverpool, fondato dallo stesso Williams, che chiamo' l'appena costituito gruppo dei 'fab four' a...

    Londra, 31 dic. - E' morto Allan Williams, che nel 1960 fu il primo agente dei Beatles. Aveva 86 anni. Ne ha dato notizia su Twitter il club Jacaranda di Liverpool, fondato dallo stesso Williams, che chiamo' l'appena costituito gruppo dei 'fab four' a suonare nel locale. Tra il 1960 e il 1961, Williams organizzo' una serie di concerti dei Beatles nel Regno Unito, contribuendo cosi' alla loro affermazione, e fu il promoter anche di una delle prime esibizione estere del complesso, ad Amburgo, in Germania. Il Jacaranda, aperto nel 1957, divenne rapidamente un ritrovo di musicisti e lo frequentavano anche Paul McCartney e John Lennon, che li' conobbero Williams. Si racconta che per concedere ai Beatles il palco del Jacaranda, Williams chiese in cambio che pitturassero il locale. Nel 1961 il quartetto interruppe il rapporto con Williams e scelse come agente Brian Epstein, destinato ad aver un ruolo chiave nella crescita della band, tanto da essere ricordato come 'il quinto Beatle'. .

    Migranti: Salvini, nel 2017 noi al governo e tutti a casa


    Roma, 31 dic. - 'Immigrati, cambia la posizione del governo: aumenteranno retate, controlli e reimpatri, riapriranno i Cie, raddoppieranno le espulsioni. Ma come...non era mica tutto sotto controllo?'. Con una domanda ironica, Matteo Salvini, su twitter...

    Roma, 31 dic. - 'Immigrati, cambia la posizione del governo: aumenteranno retate, controlli e reimpatri, riapriranno i Cie, raddoppieranno le espulsioni. Ma come...non era mica tutto sotto controllo?'. Con una domanda ironica, Matteo Salvini, su twitter commenta l'annunciato giro di vite dell'esecutivo sui migranti irregolari. 'Non eravamo io we la Lega ad essere razzisti e a inventare paure? Intanto grazie al Pd - scrive il leader della Lega sulle sue pagine social - in tre anni ne sono sbarcati oltre 500.000. Dai amici, nel 2017 andiamo a governare e poi...tutti a casa!'. .

    Capodanno: Roma blindata, oltre mille gli agenti in campo


    Roma, 31 dic. - Piu' di mille tra poliziotti, carabinieri e finanzieri per garantire a romani e turisti un Capodanno sicuro. Entra appieno in funzione dalle 19 di stasera il piano straordinario di controlli predisposto dal questore di Roma, Nicolo'...

    Roma, 31 dic. - Piu' di mille tra poliziotti, carabinieri e finanzieri per garantire a romani e turisti un Capodanno sicuro. Entra appieno in funzione dalle 19 di stasera il piano straordinario di controlli predisposto dal questore di Roma, Nicolo' D'Angelo, sulla base di quanto emerso in sede di Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica. I servizi preventivi e di bonifica, gia' in atto dalla notte scorsa, riguardano in particolare l'area del centro storico e le varie aree interessate dalle iniziative con cui il Campidoglio ha deciso di celebrare l'arrivo del 2017. Nella prima fase, sorvegliato speciale, oltre al Colosseo, sara' il Circo Massimo, dove a partire dalle 22,30 sono in cartelloni diversi spettacoli: secondo uno schema largamente collaudato nell'anno del Giubleo, gli spettatori dovranno passare per cinque varchi e saranno sottoposti a controlli con i metal detector. Misure di sicurezza rigorose, come al solito, anche a San Pietro e, sempre a partire dalle 19, nelle piazze principali: piazza Venezia, piazza di Spagna, piazza Navona, Campo de' Fiori, piazza del Popolo, Fontana di Trevi, Gianicolo ed Eur. A completare il dispositivo, pattuglie a piedi e in abiti civili, tiratori scelti, poliziotti a cavallo e - novita' - in bicicletta: le acque del Tevere saranno monitorate dalle pattuglie della polizia fluviale. Dalle 3 del mattino del primo gennaio, presidi rafforzati sui ponti dove sono previsti intrattenimenti per adulti e bambini fino alle 21. Dalle 13 di domani, in particolare, il lungotevere, da ponte Garibaldi a ponte Sant' Angelo, sara' totalmente pedonalizzato per consentire una serie di eventi nei 4 ponti presenti in quel tratto. All'inizio della pedonalizzazione, fioriere antisfondamento, mentre per ciascun ponte sono previsti servizi dedicati con controlli di polizia, anche qui con metal detector. .

    Milleproroghe: Mattarella ha firmato dl, ora in Gazzetta


    Roma, 31 dic. - Il decreto cosiddetto milleproroghe e' stato firmato dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ed e' ora pubblicato in Gazzetta ufficiale. ...

    Roma, 31 dic. - Il decreto cosiddetto milleproroghe e' stato firmato dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ed e' ora pubblicato in Gazzetta ufficiale. .

    Siria: de Mistura, questa volta tregua ha una chance


    Roma, 31 dic. - 'Questa volta la tregua puo' funzionare'. Lo dice, in un'intervista al Corriere della Sera, Staffan de Mistura, inviato speciale dell'Onu per la crisi siriana. 'Russia, Turchia e Iran - spiega de Mistura - hanno un interesse comune, anche...

    Roma, 31 dic. - 'Questa volta la tregua puo' funzionare'. Lo dice, in un'intervista al Corriere della Sera, Staffan de Mistura, inviato speciale dell'Onu per la crisi siriana. 'Russia, Turchia e Iran - spiega de Mistura - hanno un interesse comune, anche se motivato da ragioni diverse tra loro. Putin e Erdogn temono una guerra d'usura per altri quattro o cinque anni' e il leader russo 'vuole trovare nuove formule politiche per la Siria'. Il mediatore Onu afferma di voler valutare gli sviluppi del processo di pace, a partire dai colloqui tra le parti in lotta previsti per la fine di gennaio ad Astana, capitale del Kazakistan. Dopo si terra' una riunione a Ginevra, probabilmente l'8 febbraio, promossa dallo stesso de Mistura: 'Il nostro compito e' quello di raccogliere le soluzioni e portarle alla discussione del Consiglio di sicurezza'. Secondo de Mistura 'un peso importante' potra' averlo il nuovo presidente Usa, Donald Trump: 'Credo che abbia perfettamente ragione a dare la priorita' alla lotta al terrorismo. Fa bene a cercare un accordo anti-Isis con Putin. Ma se vuole debellare lo Stato islamico occorre trovare una soluzione politica che includa anche i sunniti'. .

    Siria: Russia punta a sostegno Onu a cessate il fuoco


    New York, 31 dic. - La Russia punta a far approvare dal Consiglio di sicurezza dell'Onu, con una votazione prevista oggi, una risoluzione di sostegno al cessate il fuoco in Siria negoziato con la Turchia e all'avvio di un percorso di pacificazione che...

    New York, 31 dic. - La Russia punta a far approvare dal Consiglio di sicurezza dell'Onu, con una votazione prevista oggi, una risoluzione di sostegno al cessate il fuoco in Siria negoziato con la Turchia e all'avvio di un percorso di pacificazione che dovrebbe portare a colloqui tra le parti in lotta ad Astana, capitale del Kazakihstan, a fine gennaio. L'ambasciatore di Mosca alle Nazioni Unite, Vitali Tchourkine, ha presentato un progetto di risoluzione che la Russia si augura 'possa essere adottato all'unanimita' dal Consiglio di sicurezza', di modo che l'Onu venga direttamente coinvolta nel processo di pace, non essendoci nessuna concorrenza rispetto all'impegno portato avanti dal mediatore delle Nazioni Unite per la Siria, Staffan de Mistura, che ha convocato un incontro tra il regime di Assad e i suoi oppositori per l'8 febbraio prossimo a Ginevra. Secondo fonti diplomatiche occidentali ci vorrebbe pero' piu' tempo per esaminare la proposta russa, che al momento sui 15 componenti del Consiglio di sicurezza oltre al voto di Mosca potrebbe contare solo sull'appoggio di Cina e Venezuela. 'Da parte di Russia e Turchia - nota Sam Heller, ricercatore della Century Foundation - c'e' interesse e urgenza a capitalizzare le intese raggiunte', mentre il governo di Damasco e l'Iran preferirebbero 'una soluzione militare'. .

    Onu: l'addio di Ban Ki-Moon, "mi sento come Cenerentola"


    New York, 30 dic. - Il sudcoreano Ban Ki-moon, uno dei piu' dimenticabili segretari generali dell'Onu, ha lasciato il Palazzo di Vetro sostenendo che i suoi due mandati sono stati come un favola: 'Mi sento un po' come Cenerentola. Domani a mezzanotte...

    New York, 30 dic. - Il sudcoreano Ban Ki-moon, uno dei piu' dimenticabili segretari generali dell'Onu, ha lasciato il Palazzo di Vetro sostenendo che i suoi due mandati sono stati come un favola: 'Mi sento un po' come Cenerentola. Domani a mezzanotte tutto cambia' ha dichiarato riferendosi all'insediamento del suo sostituito il portoghese Antonio Guterres, 67 anni, primo ex premier ad assumere la guida del Palazzo di Vetri. Nei suoi dieci anni alla guida dell'Onu, in cui le popolazioni coinvolte nei conflitti che le Nazioni Unite avrebbero dovuto risolvere hanno vissuto un incubo, piu' che una favola, Ban ha rivendicato di 'non essersi mai arreso'. Parole pesanti cui non fanno riscontri particolari successi in nessuno dei teatri di guerra apertisi durante i sue due mandati, a partire dalla Siria dove l'Onu ha avuto un ruolo generoso quanto decorativo. Per arrivare ad una vera tregua, dopo quasi sei anni di conflitto, si e' dovuto attendere l'intesa mediata da Russia, Turchia e Iran in cui le Nazioni Unite non hanno avuto alcun ruolo. L'atto finale della sua presenza a New York sara' domani sera quando a Times Square premera' il pulsante che fa calare la grande bolla colorata che scandisce il contro alla rovescia del Capodanno. .

    Wall Street chiude in calo, Dj -0,29%, Nasdaq -0,90%


    New York, 30 dic. - Wall Street a chiuso in calo. Il Dow Jones ha ceduto lo 0,29% a quota 19.762,60; peggio ha fatto il Nasdaq che ha perso lo 0.90% a 5.383,12 punti. ...

    New York, 30 dic. - Wall Street a chiuso in calo. Il Dow Jones ha ceduto lo 0,29% a quota 19.762,60; peggio ha fatto il Nasdaq che ha perso lo 0.90% a 5.383,12 punti. .

    Petrolio chiude in lieve calo a New York, +45% su anno


    New York, 30 dic. - Il prezzo del petrolio chiude in lieve calo la seduta di un anno che ha visto il greggio prima schiacciato sotto quota 30 dollari dall'eccesso di offerta sul mercato e poi in rimonta sopra 50 dollari grazie all'accordo tra i Paesi...

    New York, 30 dic. - Il prezzo del petrolio chiude in lieve calo la seduta di un anno che ha visto il greggio prima schiacciato sotto quota 30 dollari dall'eccesso di offerta sul mercato e poi in rimonta sopra 50 dollari grazie all'accordo tra i Paesi dell'Opec su un taglio della produzione. Sui circuiti di New York il light crude Wti lima 5 cent a 53,72 dollari al barile. Il benchmark nel corso de 2016 ha guadagnato il 45%, il maggior apprezzamento annuale dal 2009. Il Brent di Londra cede 11 cent a 56,74 dollari al barile. .

    Siria: Mogherini, in primavera conferenza a Bruxelles


    Bruxelles, 30 dic. - Anche l'Ue intende fare la sua parte per favorire la pace in Siria. Per questo il capo della diplomazia Ue, Federica Mogherini, preso atto della tregua raggiunta grazie alla mediazione di Russia, Turchia e Iran, annuncia che...

    Bruxelles, 30 dic. - Anche l'Ue intende fare la sua parte per favorire la pace in Siria. Per questo il capo della diplomazia Ue, Federica Mogherini, preso atto della tregua raggiunta grazie alla mediazione di Russia, Turchia e Iran, annuncia che Bruxelles ospitera' 'in primavera un conferenza, dopo quella dello scorso anno a Londra'. Un'iniziativa che si affianca al vertice dell'8 febbraio a Ginevra sotto egida Onu. .

    Borsa: 2016 Stm miglior performance,Banco Popolare peggiore


    Milano, 30 dic. - E' di Stm la miglior performance in Borsa nel 2016, almeno nel listino principale, quelle del Ftse Mib. Secondo i dati diffusi da Borsa Italiana, il titolo ha guadagnato il 70,99% da fine 2015. Nella classifica dei migliori seguono...

    Milano, 30 dic. - E' di Stm la miglior performance in Borsa nel 2016, almeno nel listino principale, quelle del Ftse Mib. Secondo i dati diffusi da Borsa Italiana, il titolo ha guadagnato il 70,99% da fine 2015. Nella classifica dei migliori seguono Tenaris (+54,48%), Buzzi Unicem (+37,40%), Cnh (+29,65%) e Moncler (+27,43%). La classifica dei titoli azionari peggiori vede ai primi 4 posti altrettante banche: Banco Popolare (-75,79%); Bpm (-60,82%); Ubi (-58,26%) e Uiicredit (-46,99%). Al quinto posto Saipem a -43,47%. .

    Borsa: con ultima seduta anno chiude con Ftse Mib a -10,2%


    Milano, 30 dic. - Il Ftse Mib della Borsa chiude l'anno con un calo del 10,2% sul 2015 a 19.235 punti contro i 21.418 dell'anno precedente. E' quanto emerge dopo l'aggiornamento dei dati a seguito della chiusura dell'ultima seduta del 2016. In calo anche...

    Milano, 30 dic. - Il Ftse Mib della Borsa chiude l'anno con un calo del 10,2% sul 2015 a 19.235 punti contro i 21.418 dell'anno precedente. E' quanto emerge dopo l'aggiornamento dei dati a seguito della chiusura dell'ultima seduta del 2016. In calo anche l'All Share (-9,9%) a 20.936 punti contro i 23.236 del 2015. .

    Titoli Stato:spread Btp/Bund scende a 161 punti in chiusura


    Roma, 30 dic. - Lo spread tra Btp e Bund tedeschi arretra a 161 punti in chiusura. Il rendimento del decennale si attesta all'1,82%. Il differenziale Bonos/Bund segna 118 punti a un tasso dell'1,39%. ...

    Roma, 30 dic. - Lo spread tra Btp e Bund tedeschi arretra a 161 punti in chiusura. Il rendimento del decennale si attesta all'1,82%. Il differenziale Bonos/Bund segna 118 punti a un tasso dell'1,39%. .

    Borsa chiude piatta, calo Bpm e Banco a ultima da single


    Milano, 30 dic. - Ultima seduta dell'anno poco mossa e dagli scambi contenuti, con il Ftse Mib che ha archiviato il 2016 a quota 19.234 punti (+0,16%); in linea l'andamento dell'All Share con un lieve progresso dello 0,23% (20.936 punti). Contrastati i...

    Milano, 30 dic. - Ultima seduta dell'anno poco mossa e dagli scambi contenuti, con il Ftse Mib che ha archiviato il 2016 a quota 19.234 punti (+0,16%); in linea l'andamento dell'All Share con un lieve progresso dello 0,23% (20.936 punti). Contrastati i finanziari: Unicredit ha limato lo 0,07%, Intesa Sanpaolo +0,58%, Ubi Banca +0,54%, Mediobanca -0,19%, Generali +0,07%, mentre Bpm e Banco Popolare - alla loro ultima giornata da 'single' in vista dell'efficacia della fusione prevista per il primo gennaio - hanno chiuso in calo rispettivamente dello 0,72 e dello 0,43 per cento. Ben intonati gli energetici: Enel +0,72%, Eni +0,19%, Saipem +1,04%. Mediaset in vista con un +0,98% in attesa di sviluppi e delle nuove mosse sul fronte della 'guerra finanziaria' con Vivendi. Telecom Italia e' invece arretrata dello 0,53% a quota 0,8370 euro per azione. Per quanto riguarda gli industriali, Leonardo-Finmeccanica a +0,30% e Fiat Chrysler +0,35%. .

    Euro chiude in rialzo dopo fiammata sopra 1,06 dollari


    Roma, 30 dic. - L'euro chiude in rialzo a 1,0553 dollari e 123,19 yen dopo essere salito fino a un massimo di seduta di 1,0655 dollari. Il forte recupero della moneta unica nelle ultime sedute e' legato in parte alle ricoperture degli short seller e in...

    Roma, 30 dic. - L'euro chiude in rialzo a 1,0553 dollari e 123,19 yen dopo essere salito fino a un massimo di seduta di 1,0655 dollari. Il forte recupero della moneta unica nelle ultime sedute e' legato in parte alle ricoperture degli short seller e in parte al ribilanciamento del dollaro nei portafogli degli investitori. I bassi volumi di scambio tipici delle sedute festive consentono inoltre oscillazioni superiori alla norma. Il biglietto verde arretra inoltre a 116,70 yen. .

    Wall Street apre in lieve rialzo, Dj +0,08% e Nasdaq +0,15%


    New York, 30 dic. - Wall Street apre in lieve rialzo nella giornata che precede la fine dell'anno e che si preannuncia particolarmente calma: il Dow Jones avanza dello +0,08% e il Nasdaq dello +0,15%. Lo S&P 500 guadagna lo 0,16%. ...

    New York, 30 dic. - Wall Street apre in lieve rialzo nella giornata che precede la fine dell'anno e che si preannuncia particolarmente calma: il Dow Jones avanza dello +0,08% e il Nasdaq dello +0,15%. Lo S&P 500 guadagna lo 0,16%. .

    Petrolio: apre in lieve calo a New York a 53,63 dollari


    New York, 30 dic. - Il prezzo del petrolio apre in lieve calo a New York, in una giornata di scambi ridotti. Il light sweet crude perde 14 cent a 53,63 dollari. ...

    New York, 30 dic. - Il prezzo del petrolio apre in lieve calo a New York, in una giornata di scambi ridotti. Il light sweet crude perde 14 cent a 53,63 dollari. .

    Alitalia: sindacati, contrari nel metodo e nel merito


    Roma, 30 dic. - I sindacati di categoria manifestano 'assoluta contrarieta' nel metodo e nel merito', sia alla decisione di recesso del contratto nazionale sia del congelamento degli automatismi deciso da Alitalia (a partire dal 1 gennaio e per 60...

    Roma, 30 dic. - I sindacati di categoria manifestano 'assoluta contrarieta' nel metodo e nel merito', sia alla decisione di recesso del contratto nazionale sia del congelamento degli automatismi deciso da Alitalia (a partire dal 1 gennaio e per 60 giorni). Tali automatismi, si legge in una nota unitaria, 'hanno a nostro parere invece, assoluta continuita' ed efficacia normativa ed economica'. Le organizzazioni sindacali 'sono impegnate gia' dai prossimi giorni ad aprire il negoziato sul Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro, sulla base della piattaforma presentata. Tutto cio' nell'ambito del confronto che dovra' aprirsi a breve sul 'Piano Industriale' che richiede una informazione dettagliata per consentire al sindacato ed ai lavoratori di conoscere le decisioni assunte dagli azionisti sia sul futuro dell'impresa che sulle conseguenze sul lavoro'. Solo a seguito della conoscenza del 'Piano Industriale' 'potra' e dovra' avviarsi una vera trattativa con l'impresa che dovra', per la rilevanza di Alitalia nel trasporto aereo e nel paese, coinvolgere il Governo nazionale'. .

    Berlino: Gentiloni, borse di studio in memoria di Fabrizia


    Roma, 30 dic. - Il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni e' andato questa mattina in visita a Sulmona dalla famiglia di Fabrizia Di Lorenzo, la ragazza uccisa a Berlino lo scorso 19 dicembre. In occasione della visita il premier ha portato ai...

    Roma, 30 dic. - Il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni e' andato questa mattina in visita a Sulmona dalla famiglia di Fabrizia Di Lorenzo, la ragazza uccisa a Berlino lo scorso 19 dicembre. In occasione della visita il premier ha portato ai familiari il cordoglio per la perdita di Fabrizia e condiviso con loro l'intenzione del governo di attivare di un primo pacchetto di borse di studio con tirocinio presso l'Universita' degli Studi dell'Aquila, anche nella sede distaccata di Sulmona, intitolate alla memoria della giovane abruzzese .

    Prezzi produzione: Istat,a novembre -0,1% mese e -0,3% annuo


    Roma, 30 dic. - Ancora un segno meno per i prezzi alla produzione, dato importante per capire il futuro trend dell'inflazione. L'Istat segnala che a novembre 2016 l'indice diminuisce dello 0,1% rispetto al mese precedente e dello 0,3% nei confronti di...

    Roma, 30 dic. - Ancora un segno meno per i prezzi alla produzione, dato importante per capire il futuro trend dell'inflazione. L'Istat segnala che a novembre 2016 l'indice diminuisce dello 0,1% rispetto al mese precedente e dello 0,3% nei confronti di novembre 2015. I prezzi dei prodotti venduti sul mercato interno diminuiscono dello 0,2% rispetto a ottobre e dello 0,3% su base tendenziale. Al netto del comparto energetico si registrano aumenti dello 0,1%, in termini congiunturali, e dello 0,2% rispetto a novembre 2015. I prezzi dei beni venduti sul mercato estero rimangono invariati rispetto al mese precedente (con un decremento dello 0,1% per l'area euro ed una variazione nulla per quella non euro). In termini tendenziali si registra un calo dello 0,2% (con una variazione negativa dello 0,1% per l'area euro e dello 0,3% per quella non euro). Il contributo maggiore al calo tendenziale dei prezzi dei beni venduti sul mercato interno proviene dal comparto energetico (-0,5 punti percentuali). Sul mercato estero i contributi negativi piu' rilevanti derivano dall'energia per l'area euro, dai beni di consumo non durevoli e dai beni strumentali per quella non euro (pari a -0,2 punti percentuali per ciascuno dei casi elencati). Il settore di attivita' economica per il quale si rileva il calo tendenziale dei prezzi piu' ampio, sul mercato interno, e' quello dell'industria del legno, della carta e stampa, con una diminuzione dello 0,9%. Sul mercato estero, il calo tendenziale maggiore si registra nel settore della fabbricazione di mezzi di trasporto (-2,8 punti percentuali). .

    Putin, nessuno espulso in risposta sanzioni Usa


    Mosca, 30 dic. - La Russia 'non crera' problemi ai diplomatici americani' e 'non espellera' nessuno' in risposta alle sanzioni appena varate dagli Stati Uniti per il presunto coinvolgimento nell'hackeraggio che avrebbe influenzato l'esito delle...

    Mosca, 30 dic. - La Russia 'non crera' problemi ai diplomatici americani' e 'non espellera' nessuno' in risposta alle sanzioni appena varate dagli Stati Uniti per il presunto coinvolgimento nell'hackeraggio che avrebbe influenzato l'esito delle presidenziali dell'8 novembre: lo ha dichiarato Vladimir Putin, di fatto respingendo la proposta del suo ministro degli Esteri, Serghei Lavrov, il quale premeva per far allontanare dalla Federazione 35 diplomatici statunitensi, tanti quanto gli agenti russi coperti da prerogative diplomatiche dei quali il governo di Washington ha appunto gia' decretato l'espulsione. Il presidente russo ha peraltro definito 'provocatorie' le mosse dell'amministrazione americana uscente, e si e' 'riservato il diritto di rappresaglia', il cui esercizio sara' subordinato alla valutazione della politica che adottera' il presidente Usa eletto, Donald Trump .

    Borsa: nel 2016 Ftse Mib -9,68%,capitalizzazione a 524,9 mld


    Milano, 30 dic. - La Borsa di Milano chiude l'anno dell'elezione di Trump, della Brexit, del soccorso pubblico al Monte dei Paschi di Siena e delle dimissioni di Matteo Renzi con il segno meno. Alla data del 23 dicembre il Ftse Mib registrava una...

    Milano, 30 dic. - La Borsa di Milano chiude l'anno dell'elezione di Trump, della Brexit, del soccorso pubblico al Monte dei Paschi di Siena e delle dimissioni di Matteo Renzi con il segno meno. Alla data del 23 dicembre il Ftse Mib registrava una flessione del 9,68%, con un massimo a quota 20.983 punti (raggiunto il 5 gennaio) e un minimo a 15.104 punti. Per l'All Share la flessione, sempre al 23 dicembre, era pari a 9,60%. Con il calo del 2016, la capitalizzazione di Piazza Affari e' scesa a quota 524,9 miliardi di euro, pari al 31,8% del Pil .

    Capodanno: Roma, varchi al Circo Massimo e metal detector


    Roma, 30 dic. - Scatta per Capodanno il piano sicurezza messo a punto dal questore di Roma Nicolo' Marcello D'Angelo, sulla base di quanto emerso in sede di comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, per una serie di eventi che...

    Roma, 30 dic. - Scatta per Capodanno il piano sicurezza messo a punto dal questore di Roma Nicolo' Marcello D'Angelo, sulla base di quanto emerso in sede di comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, per una serie di eventi che impegneranno, in un periodo di tempo prolungato, varie zone della citta'. I servizi preventivi, gia' in atto da questa notte, saranno rinforzati con il totale dispiegamento delle misure a partire dalle 19 di domani. Nella prima fase, sorvegliato speciale, oltre al Colosseo, sara' il Circo Massimo, dove si prevede un consistente transito di persone ed il successivo stazionamento dalle ore 22.30, quando inizieranno una serie di spettacoli di intrattenimento. Nell'area sono stati realizzati, in collaborazione con Roma Capitale, 5 varchi di accesso nei quali saranno effettuati i controlli di sicurezza. Il piano, sempre dalle 19 di domani, prevede il presidio di tutte le maggiori piazze della capitale, con particolare attenzione a piazza Venezia, piazza di Spagna, piazza Navona, Campo de' Fiori, piazza del Popolo, Fontana di Trevi, Gianicolo ed Eur. A san Pietro ancora in vigore lo specifico piano di sicurezza adottato per l'anno giubilare. Dalle 3 del mattino del 1 gennaio, saranno presidiati i ponti dove sono previsti intrattenimenti per adulti e bambini fino alle 21. Dalle ore 13 del 1 gennaio il lungotevere, da ponte Garibaldi a ponte S.Angelo, sara' totalmente pedonalizzato per consentire una serie di eventi nei 4 ponti presenti in quel tratto. All'inizio della pedonalizzazione, sono previste fioriere antisfondamento, mentre per ciascun ponte vi saranno servizi dedicati con controlli di polizia, anche con mezzo metal detector. Oltre mille uomini, in uniforme ed in abiti civili, vigileranno tra la gente. Tutti i servizi sono studiati per realizzare condizioni di massima sicurezza, senza generare eccessive barriere o preoccupazioni. A completare il dispositivo, pattuglie appiedate, tiratori scelti, cavalli delle forze dell'ordine, poliziotti in bicicletta, nonche' pattuglie della polizia fluviale che sorveglieranno la citta' navigando sul Tevere. Questa mattina, il Questore ha voluto lanciare la campagna di sicurezza partecipata #dacciunamano, in collaborazione con Roma Capitale, con cui sono stati coinvolti i lavoratori ed cittadini che saranno in strada la notte di San Silvestro. Nel pomeriggio si terra' in Questura il tavolo tecnico, durante il quale saranno illustrati i dettagli del piano di sicurezza ed al quale parteciperanno oltre ai funzionari della Polizia di Stato, rappresentati dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, dell'Esercito, del 112 -Numero Unico per le Emergenze-, del 118 e di Roma Capitale .

    Petrolio: prezzo Wti in rialzo a 53,92 dollari


    Singapore, 30 dic. - Il prezzo del petrolio viaggia in rialzo sui mercati asiatici. Il Wti con scadenza a febbraio guadagna 15 cents a 53,92 dollari al barile mentre il Brent del mare del Nord sale a 56,14 dollari al barile...

    Singapore, 30 dic. - Il prezzo del petrolio viaggia in rialzo sui mercati asiatici. Il Wti con scadenza a febbraio guadagna 15 cents a 53,92 dollari al barile mentre il Brent del mare del Nord sale a 56,14 dollari al barile .

    Borsa Tokyo chiude in calo 0,16% e archivia 2016 con +0,42%


    Tokyo, 30 dic. - La borsa di Tokyo chiude in calo un 2016 contrassegnato da forte volatilita'. L'indice Nikkei termina gli scambi del'ultima seduta dell'anno in ribasso dello 0,16% a 19.114,37 punti: nel 2016 il listino ha guadagnato lo 0,42% mettendo a...

    Tokyo, 30 dic. - La borsa di Tokyo chiude in calo un 2016 contrassegnato da forte volatilita'. L'indice Nikkei termina gli scambi del'ultima seduta dell'anno in ribasso dello 0,16% a 19.114,37 punti: nel 2016 il listino ha guadagnato lo 0,42% mettendo a segno il quinto progresso annuale di fila. Il piu' generale indice Topix, invece, registra un +0,01% a 1.518,61 punti e archivia l'anno con una flessione dell'1,85% .

    Ucciso a Rio l'ambasciatore greco in Brasile


    Rio de Janeiro, 29 dic. - Potrebbe essere stato ucciso l'ambasciatore greco in Brasile, Kyriakos Amiridis, di cui si erano perse le tracce il 26 dicembre: l'auto che aveva noleggiato per la vacanza a Rio de Janeiro e' stata trovata completamente bruciata...

    Rio de Janeiro, 29 dic. - Potrebbe essere stato ucciso l'ambasciatore greco in Brasile, Kyriakos Amiridis, di cui si erano perse le tracce il 26 dicembre: l'auto che aveva noleggiato per la vacanza a Rio de Janeiro e' stata trovata completamente bruciata e con all'interno un cadavere che la polizia ritiene possa essere quello del diplomatico. Sono gia' stati disposti gli esami autoptici per verificare l'identita'. La vettura era stata abbandonata sotto a un viadotto dell'Arco Metropolitanmo, all'ingresso di Nova Iguacu, uno dei tanti municipi satelliti di Rio. Il 59enne Amiridis era arrivato a Rio il 21 dicembre per trattenervisi fino al 9 gennaio prima di rientrare alla propria sede di Brasilia. Era stata la moglie del diplomatico, padre di una bambina, a dare l'allarme dopo che l'ambasciatore era uscito da solo dall'appartamento preso in affitto nel sobborgo nord-occidentale di Nova Iguacu e non e' piu' rientrato. Amiridis e' in carica da quest'anno, ma nella metropoli carioca era gia' stato console generale fra il 2001 e il 2004 .

    Borse europee: avvio debole per i listini


    Roma, 30 dic. - Le borse europee aprono deboli le contrattazioni nell'ultima seduta dell'anno. L'indice Cac 40 di Parigi registra un -0,02% a 4.837,68 punti, l'Ftse 100 di Londra cede lo 0,17% a 7.108,40 punti e il Dax 30 di Francoforte segna un -0,07% a...

    Roma, 30 dic. - Le borse europee aprono deboli le contrattazioni nell'ultima seduta dell'anno. L'indice Cac 40 di Parigi registra un -0,02% a 4.837,68 punti, l'Ftse 100 di Londra cede lo 0,17% a 7.108,40 punti e il Dax 30 di Francoforte segna un -0,07% a 11.443,31 punti. Avvio poco mosso anche per l'Ftse Mib che esordisce con un -0,02% a quota 19.201 punti .

    Ferrero: addio a William Salice, invento' l'ovetto Kinder


    Roma, 30 dic. - Addio all'inventore dell'ovetto Kinder: William Salice si e' spento mercoledi' sera in una clinica di Pavia all'eta di 83 anni. Lo hanno confermato fonti della Ferrero, l'azienda in cui era entrato nel 1960 come rappresentante e in cui...

    Roma, 30 dic. - Addio all'inventore dell'ovetto Kinder: William Salice si e' spento mercoledi' sera in una clinica di Pavia all'eta di 83 anni. Lo hanno confermato fonti della Ferrero, l'azienda in cui era entrato nel 1960 come rappresentante e in cui era stato a lungo uno dei piu' stretti collaboratori di Michele Ferrero, il papa' della Nutella. Salice era stato ricoverato in seguito a un ictus. Originario di Torino ma residente da anni nel savonese, il suo nome e' legato all'idea di quell'ovetto di cioccolato con sotto glassa al latte e dentro la sorpresa che ha stregato milioni di bambini in Italia e nel mondo. Lui pero' a questo riguardo si schermiva: 'L'inventore e' Ferrero io sono l'esecutore materiale', ripeteva a proposito dell'ovetto Kinder. Dopo essere andato in pensione nel 2007, negli ultimi anni a Loano si era impegnato con la fondazione Color Your Life per sviluppare il talento dei giovani con progetti a cui hanno partecipato migliaia di studenti .